11 marzo 2016 |

Pesto vegano con anacardi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
2 persone
15 minuti minuti
Facile

Ingredienti

  • 1 mazzetto di basilico (Conservare alcune foglie per guarnire)
  • 1 cucchiaio e mezzo di anacardi non salati e non trattati
  • Olio d'oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale fino qb

La ricetta del pesto vegano con anacardi è ottima per preparare squisiti piatti con una salsa di pesto senza formaggio e con un gusto unico!

Ricetta

  1. Sbucciate l’aglio e spremete il succo di limone
  2. Inserite il basilico, gli anacardi, aglio, lievito alimentare, succo di limone, sale e pepe in un robot da cucina
  3. Frullate fino a quando tutto sarà ridotto in una poltiglia non troppo sottile
  4. Ora versate a filo l’olio, usando la funzione del robot che permette di controllare la velocità delle lame
  5. Continuate a frullare finchè il tutto sarà omogeneo. E’ pronto!
  6. Cuocete degli spaghetti al dente (250 gr)
  7. Mescolate con il pesto vegano di anacardi e decorate con le foglioline di basilico rimasto!

 

Consigli per fare il pesto più buono

Un buon olio extravergine di oliva è la base per la preparazione di un buon pesto. Ovviamente, nella ricetta tradizionale del pesto alla genovese il formaggio è il secondo ingrediente più importante, oltre all’aglio fresco e al basilico profumato. Anche nella ricetta del pesto vegano gli ingredienti devono essere freschi e tagliati correttamente, asciugati e puliti. All’aglio potete togliere il germoglio interno per rendere questa salsa più leggera. A differenza del pesto originale, qui troviamo il lievito alimentare in scaglie che conferisce alla salsa una consistenza simile a quella del pesto tradizionale. Inoltre, il lievito alimentare è molto saporito e conferirà a questa ricetta una particolare densità. Infine, gli anacardi, ingrediente base di questo pesto particolare: dato che sono un tipo di seme oleoso duro, è bene scegliere che tipo di grossezza vogliamo dare alla loro grana finale. Se amiamo un pesto più liquido e denso facciamo così: frulliamo finemente gli anacardi e poniamo il bicchiere del robot da cucina in freezer. Quando sarà gelato, frulliamo il resto degli ingredienti dai più duri ai più morbidi e per ultimo sempre l’olio.

Buon Appetito!

Potrebbe interessarti anche