07 febbraio 2018 |

Ricetta antispreco: gambi dei carciofi con porri e fontina

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
30 minuti
Facile

Ingredienti

  • I gambi di 4 carciofi
  • 1 porro
  • 50 g di fontina
  • 1 cucchiaio di capperi
  • Olio d'oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Quando acquistiamo i carciofi dal fruttivendolo, al momento di cucinarli ci sbarazziamo della maggior parte della pianta per cucinare il cuore del carciofo, ossia la parte centrale più tenera. Ma ci sono alcune parti del carciofo, come ad esempio i gambi, che possono essere utilizzate per fare ottime ricette antispreco e buonissime. Il carciofo è in tutte le sue parti molto saporito e ricco di ferro. Ecco una ricetta facile, veloce e vegetariana fatta con gambi dei carciofi, porri e fontina.

Ricetta

  1. Pulite i gambi dei carciofi decorticandoli da tutta la parte più dura e tenete solo l’interno, che deve risultare verde vivo
  2. Tagliateli a listarelle e sciacquateli in acqua fresca
  3. Fate sbollentare i gambi in acqua con un po’ di sale: 10 minuti saranno sufficienti, poi scolateli bene
  4. Tagliate il porro a rondelle grossolane e la fontina a cubetti, sciacquate i capperi dal sale
  5. In una pentola antiaderente fate soffriggere i porri con i capperi nell’olio per qualche minuto, poi unite i gambi
  6. Fate cuocere i gambi con i porri per altri 15 minuti coprendo col coperchio e girando di tanto in tanto
  7. Infine, cospargete con la fontina e un pizzico di pepe e richiudete il coperchio per far fondere.

Leggi anche:

Ricette antispreco: come riutilizzare la scorza del Parmigiano
Usi delle bucce di frutta e verdura

Potrebbe interessarti anche