31 luglio 2017 |

Ravioli cinesi vegani al vapore, una ricetta facilissima degli jiaozi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
1 ora
Facile

Ingredienti

  • 2 tazze di farina 00
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • Acqua calda per impastare la farina
  • Sale
  • Cavolo verza tritato finemente
  • 1 Carota tagliata finemente
  • 1 Cipolla tagliata finemente
  • Peperoncini verdi macinati
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • Zenzero fresco macinato
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • Pepe nero
  • Zucchero

Ecco come fare i ravioli cinesi vegani al vapore: la ricetta facilissima degli jiaozi senza carne e gamberi.

Ricetta

  1. Per fare l’impasto, mettete la farina, l’olio e il sale in una ciotola
  2. Mescolate bene e lentamente aggiungete acqua calda per fare una pasta liscia e morbida
  3. Coprite con un coperchio e mettere da parte
  4. Per fare il ripieno vegetale, scaldate l’olio e aggiungete l’aglio
  5. Salate per un minuto, aggiungete i peperoncini verdi tritati e lo zenzero e mescolate bene
  6. Aggiungete le cipolle tritate e salate per 3 minuti
  7. Aggiungete la carota tritata e cuocere per 3-4 minuti a fuoco medio, il cavolo tritato e cuocete per almeno 8-10 minuti
  8. Aggiungete la salsa di soia, lo zucchero il pepe e mescolate bene e fate freddare
  9. Impastate di nuovo l’impasto degli jiaozi per 2-3 minuti e toglietene piccole palline
  10. Schiacciatele e appiattitele bene
  11. Mettete un cucchiaio di ripieno al centro di ogni cerchio raviolo e dategli la forma di un sacchetto
  12. Coprite tutti i ravioli cinesi con un panno umido per evitare di farli essiccare
  13. Posizionateli nella vaporiera e cuoceteli con il coperchio per 10 minuti
  14. I ravioli sono pronti quando sembrano brillanti e morbidi.

Leggi anche:
Ricetta originale degli Jiaozi

Potrebbe interessarti anche