20 gennaio 2021 |

Macco di fave con pomodori secchi, piatto “povero” dal gusto ricco

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
3 minuti
Media

Ingredienti

  • 400 g di fave secche e sgusciate di ottima qualità
  • 2 g di sale
  • 10 pomodorini
  • mezzo cipollotto
  • olio extravergine di oliva.

  • Il macco di fave è una ricetta tipica della tradizione siciliana che si prepara con le  fave  secche.
  • Si tratta di uno di quei piatti il cui semplice nome e, successivamente il gusto,  sono sinonimi di  casa, calore e accoglienza.
  • Di seguito ve ne proponiamo una versione insolita arricchita dai pomodori secchi.

Volete una ricetta di legumi che non sia banale? Allora fate il macco di fave secche al pomodoro. Questo sì che è un piatto ricco di salute, gusto e originalità!

Macco di fave con pomodori secchi

 

Ingredienti ( per 4 persone)

  • 1,5 kg di fave secche
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 pomodori secchi
  • sale e pepe q.b.

 

  1. Mettete a mollo le fave in abbondante acqua (più del doppio del loro volume secco) per 12 ore (ad esempio dalle 20 alle 8)
  2. Al mattino saranno diventate del doppio del loro volume
  3. Sciacquatele le fave e mettetele in una pentola a bordi alti con acqua in modo che siano abbondantemente coperte
  4. Fatele cuocere a fiamma media finchè non schiumano
  5. Eliminate la panna con una schiumarola, salate, abbassate la fiamma al minimo e chiudete con il coperchio
  6. Cuocetele per 3 ore circa o fino a quando l’acqua non sarà eliminata e contemporaneamente le fave si sfalderanno girandole con il mestolo di legno (usate solo quello)
  7. A cottura ultimata mescolate con il cucchiaio e se vi piace una consistenza della purea di fave più fine e vellutata possibile, ripassatele con il frullatore ad immersione
  8. In una padella mettete 2 cucchiai di olio e fatelo leggermente riscaldare
  9. Affettate la cipolla e doratela per 30 secondi
  10. Incorporate i pomodorini lavati e tagliati a metà
  11. Fateli appassire, metteteli nel piatto posizionandoli in una metà e disponete sull’altro lato due mestoli di purè di fave

Il macco di fave secche si accompagna sempre, nella maniera tradizionale, con la cicoria lessa o ripassata. In molte ricette, tuttavia, questo legume salutare e buonissimo si abbina a ortaggi, verdure e vegetali cotti anche per fare ottimi stuzzichini finger food in maniera originale e innovativa!

Potrebbe interessarti anche