09 febbraio 2021 |

Bagel, le ciambelle dolci e salate più famose di New York

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
2 ore minuti
Difficile

Ingredienti

  • Per il preimpasto
  • 250 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito secco di birra oppure 15 gr di lievito fresco
  • 2 cucchiai di malto di orzo o miele
  • 250 ml d'acqua tiepida
  • Per l'impasto
  • il preimpasto lievitato
  • 1 uovo sbattuto a temperatura ambiente
  • 20 gr di burro morbido
  • 250 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • Per la bollitura
  • 1 litro e mezzo d'acqua
  • 1 cucchiaino scarso di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di maizena
  • 1 cucchiaio di malto d'orzo o miele
  • 1 albume sbattuto
  • semi di sesamo e semi di papavero

  • I bagels sono i panini a forma di ciambella, famosissimi in America.
  • Sono ottimi come pranzo veloce ma anche per una colazione alternativa.
  • Una volta preparati si possono, infatti,  farcire in tanti modi: dai salumi al salmone e formaggio cremoso, con ingredienti vegetariani o con panna e frutti di bosco.

 

Un’ora prima preparate il pre-impasto: fate sciogliere il malto (o il miele) nell’acqua tiepida. Aggiungete la farina, il lievito e mescolate bene con una spatola. Lasciate lievitare per un’ora al coperto in un luogo caldo.

  1. Trascorso il periodo di lievitazione del pre-impasto, potete proseguire nella realizzazione dell’impasto:
  2. Mescolate l’uovo sbattuto ( o acqua faba) e il burro ( o margarina) morbido al pre-impasto.
  3. Aggiungete poco a poco la farina e il sale impastando con le mani fino ad ottenere un impasto liscio. Lavoratelo per una decina di minuti.
  4. Formate una palla, riponetela in una ciotola pulita e coprite con un telo.
  5. Lasciate lievitare l’impasto per 1 ora e mezza in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria.

Terminato il processo di lievitazione dell’impasto, potete proseguire con la realizzazione dei bagels.

  1. Dividete l’impasto in 8 palline del peso di 100 gr ciascuna. Arrotondate ciascuna pallina con le mani più che potete.
  2. Con l’aiuto delle dita, forate il centro di ogni pallina e allargatela dolcemente. Lasciate riposare le ciambelline per 30 minuti a temperatura ambiente.

Bollitura dei bagels

  1. Nel frattempo, mettete la maizena in una ciotola e diluitela con qualche cucchiaio d’acqua fredda.
  2. Mescolate bene in modo da non formare grumi. Portate a ebollizione 1 litro e mezzo d’acqua.
  3. Versateci la maizena diluita, il malto (o il miele) e il bicarbonato di sodio. Mescolate il tutto.
  4. Fate bollire in questa acqua un bagel per volta 15 secondi per ogni lato. Riponete poi i bagels a sgocciolare su della carta forno leggermente oleata.

 

 

Cottura dei bagels in forno

  1. Scaldate il forno a 200° C.
  2. Rivestite di carta forno 2 teglie. Ungetele leggermente con del burro fuso o dell’olio di semi. Riponete i bagels sulle teglie ben distanziati gli uni dagli altri.
  3. Sbattete un albume d’uovo e spennellate con questo la superficie dei bagels. Spolverateli poi con semi di papavero o di sesamo e cuoceteli nel forno caldo. Cuoceteli per 20 minuti fino a quando non risulteranno gonfi e dorati. Fate la prova stecchino per controllarne la cottura.
  4. Una volta pronti estraete i bagels dal forno e lasciateli raffreddare bene su una gratella prima di farcirli a vostro piacimento.

LEGGI ANCHE:

Tutti i tipi di pane più famosi al mondo

Potrebbe interessarti anche