29 settembre 2014 |

Ricetta dei baci di dama

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
6-7 persone
1 ora
Facile

Ingredienti

  • 150 gr di Cioccolato Fondente
  • 150 gr di Burro
  • 150 gr di Zucchero A Velo
  • 150 gr di Mandorle
  • 150 gr di Farina 00

I baci di dama sono una ricetta tipica piemontese. Questi dolcetti sono composti dalle classiche due cupole di pasta frolla e cioccolato che ricordano le labbra e il bacio. Ecco la ricetta originale.

Preparazione

  1. Immergete le mandorle in acqua bollente, pelatele, fatele raffreddare e poi tritatele finemente nel mixer con lo zucchero
  2. Versate il composto ottenuto sulla spianatoia, miscelatelo con la farina
  3. Fate la classica fontana e mettete al centro il burro ammorbidito
  4. Impastate
  5. Fate riposare in frigorifero per mezz’ora l’impasto
  6. Preparate tante palline poco più grandi di una nocciola
  7. Disponetele su una teglia del forno imburrata ed infarinata e fatele riposare ancora in frigorifero almeno un paio d’ore. Noterete che i biscotti si appiattiranno a formare la classica cupoletta
  8. baci_di_dama-procedimento-1
  9. Cuocete a 150° in forno per circa 20 minuti
  10. baci_di_dama-procedimento
  11. Lasciate raffreddare
  12. Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria e fatelo intiepidire
  13. Spalmate su una delle due cupolette uno strato di cioccolato ed unite l’altra cupoletta
  14. baci_di_dama-procedimento-2
  15. Serviteli appena fatti: vi faranno sciogliere di bontà
  16. Potrete conservare i baci di dama diversi giorni in un vaso di vetro chiuso ermeticamente.

POTREBBE INTERESSARTI:

Potrebbe interessarti anche