16 marzo 2018 |

Topinambur in padella, il contorno gustoso, alternativo alle classiche patate

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
15 minuti
Facile

Ingredienti

  • 500 gr topinambur
  • 1 cipolla piccola
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Sale q.b.
  • 2 rametti di rosmarino

Il topinambur è un tubero il cui sapore sembra un mix tra carciofo e patata e fa molto bene perchè ricco di sali minerali. Anche detto carciofo di Gerusalemme, si presta a fare piatti gustosi come questa una ricetta con il topinambur per contorno: il topinambur in padella. Se volete portare in tavola un contorno innovativo e originale, che non siano le solite patate al forno, provatelo e lascerete tutti a bocca aperta!

Ricetta

  1. Sbucciate i topinambur, lavateli e tagliateli a tocchetti della stessa dimensione delle patate
  2. Man mano che ricavate i tocchetti metteteli a bagno in acqua e limone per non fare annerire la superficie (proprio come i carciofi). In questo modo potrete servire del topinambur di un bel colore giallo brillante
  3. Tagliate la cipolla e fatela rosolare in una padella nell’olio a fiamma moderata
  4. Prima che la cipolla si sia caramellata unite i topinambur, metà del rosmarino, salate e cuocete a fuoco moderato e a tegame coperto, unendo un po’ d’acqua per non fare bruciare
  5. Controllate la cottura con un bastoncino da inserire all’interno del topinambur: la consistenza deve essere come quella di una patata quando è cotta
  6. Spegnete adesso il fuoco e disponete il topinambur in un piatto da portata, cospargendolo con qualche altro aghetto di rosmarino quindi servite caldo!

Potete proporre i topinambur come contorno di carni allo spezzatino o con il brasato, o ancora con gli arrosti di pesce e accompagnato da un buon vino bianco.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche