15 maggio 2012 |

Cicorie ricetta pugliese: cicorie stufate dette nfucate

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
4 persone
45 minuti
2

Ingredienti

  • 1 Kg di cime di cicoria con i cuori grossi; 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 2 pizzichi di sale grosso; due coste di finocchio (opzionale).

  1. Lavate e mondate bene le cime di cicoria facendo attenzione che ne restino le parti più tenere
  2. Potete usare anche alcune foglie più tenere
  3. Mettetele sul gas a fiamma viva con poca acqua e il sale
  4. Fatele sbollentare per alcuni minuti con il tegame coperto per non annerirsi e abbassate la fiamma
  5. Quando avranno rilasciato la loro acqua naturale scolatele grossolanamente e aggiungete l’olio mescolandole bene per insaporire
  6. Cuocete a fiamma bassa per una mezzoretta aggiungendo un poco di acqua calda se necessario
  7. Questo piatto non deve avere il sapore di una verdura lessa ma stufata, quindi va cotto a fiamma bassa e come se fosse una minestra, mescolando di tanto in tanto
  8. In Puglia, soprattutto in Salento, queste cicorie si mangiano come contorno ma anche come piatto unico con le fave fresche o secche a purè
  9. Spesso le donne che hanno la manualità nel cucinarle, aggiungono del finocchio durante la cottura per renderle più dolci e saporite

Potrebbe interessarti anche