Ricetta degli spiedini yakitori alla salsa di ostriche originale giapponese

Secondi Piatti -
  • PREPARAZIONE
  • PERSONE
    7
  • DIFFICOLTA'
    Facile
  •    

Ingredienti

  • Occorrente
  • piastra di ghisa
  • stecchini da spiedo
  • pennello per alimenti
  • 900 gr di petto di pollo
  • 5 spiedini di bambù
  • olio extra vergine di oliva
  • Ingredienti per la salsa yakitori
  • 100 ml di salsa di soia 100 ml di sakè dolce Mirin
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di salsa d’ostriche

Gli yakitori, (letteralmente in giapponese yaki = grigliato, tori = pollo) sono una squisita ricetta giapponese di spiedini di pollo grigliati e ricoperti da una glassa molto particolare. Il loro sapore è unico e inconfondibile e in Giappone vengono spesso grigliati e venduti per strada. Nella ricetta originale degli spiedini yakitori vengono usate tutte le parti del pollo: dalla coscia con la pelle a parti di cartilagine fino ad arrivare alle frattaglie, e vengono grigliati su piastra di ghisa. Vediamo la ricetta originale degli yakitori!

Preparate in casa la salsa di ostriche

  • Fate bollire 5-6 ostriche in poca acqua per circa 40 minuti
  • Aggiungete all’acqua cui 1 cucchiaino di sale,uno di zucchero e un cucchiaio di maizena per addensarla
  • Sciacquate bene i petti di pollo, tagliateli a strisce e infilzateli negli spiedini.

Preparate la salsa yakitori

Mettete tutti gli ingredienti in una casseruola piccola e cuoceteli a fuoco molto basso, facendo molta attenzione a mescolare per non far bruciare, fino a far ridurre il tutto in una salsina densa.

Ricetta

  1. Scaldate bene la piastra di ghisa. Se non potete procurarvene una, in alternativa potete arrostire gli spiedini sul barbecue
  2. Quando è ben calda, ungete la piastra con un po’ di olio. Se usate il barbecue, spennellate gli spiedini di olio. Attenzione, l’olio deve essere poco perchè servirà solo a non fare attaccare la carne alla piastra!
  3. Cuocete gli spiedini tenendoli vicini e girandoli ogni tanto, senza farli abbrustolire troppo
  4. Quando sono quasi cotti, spennellate gli spiedini con la salsa yakitori usando il pennello e continuate la cottura. Questo è il passaggio più importante perchè la salsa con il calore si caramella, creando la caratteristica glassatura che avvolge gli spiedini yakitori.
  5. Servite gli spiedini senza nessun’altra salsa di accompagnamento, con un contorno di insalata fresca o patate.

Altre ricette giapponesi:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA