Ricetta dei tarallini bolliti

Antipasti -
  • PREPARAZIONE
  • PERSONE
    10
  • DIFFICOLTA'
    Facile
  •    

Ingredienti

  • 1 Kg di farina 00
  • 400 ml di vino bianco
  • 150 ml di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe o semi di finocchio a piacere

Quante volte li avete comperati al supermercato e ne avete fatto una scorpacciata… i tarallini bolliti, infatti, sono una specialità! Ecco la ricetta.

Ricetta

  1. Setacciate la farina e mettetela in un robot da cucina
  2. Unite il vino a temperatura ambiente
  3. Mettete le spezie oppure il sale e basta
  4. Incorporate l’olio e impastate bene
  5. Estraete l’impasto: se è ben elastico è pronto
  6. Fate i tarallini con le mani e metteteli ad asciugare per circa 4-5 ore su un piano di legno con un canovaccio
  7. Fate bollire una pentola con acqua e calatevi i taralli
  8. Fateli bollire per qualche minuto e, quando salgono a galla, estraeteli
  9. Rimetteteli ad asciugare e adagiateli su carta forno
  10. Infornateli per 30 minuti circa a 200°
  11. Sfornateli e fateli raffreddare in un boccaccio con chiusura ermetica

Leggi anche:

Pomodori ripieni al sapore di finocchetto

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA